Oggi vogliamo declinare le tante amate pizzelle in una inedita e inaspettata versione salata, per dare un tocco speciale a questo mese di festa e convivialità.

Follemente innamorate della loro consueta veste dolce, siamo state incuriosite da questa versione insolita.

Le rendiamo così protagoniste per ogni evento, su ogni tavola, in Abruzzo e in ogni angolo del mondo.

Noi abbiamo scelto un aperitivo con i salumi che maggiormente rappresentano la nostra regione, i suoi profumi e i suoi sapori ma saremmo estremamente felici se le nostre pizzelle arrivassero nelle case di tutti voi.

Pizzelle salate

75 ml di olio evo

150 ml di vino bianco a t.a.

1 cucchiaino di lievito per torte salate

sale q.b.

erbette aromatiche a piacere (per noi rosmarino e origano freschi)

Pizzelle salate

Per le pizzelle salate come prima operazione tritate a coltello le erbette aromatiche, dopo averle lavate e asciugate.

Fate scaldare in un pentolino l’olio e appena sarà tiepido, spegnete e aggiungetevi le erbette, che così in infusione rilasceranno il loro aroma.

Attendete che l’olio si raffreddi e poi in una ciotola, mescolatelo con il vino bianco e un pizzico generoso di sale.

Pizzelle salate

Aggiungete la farina setacciata con il lievito e girate con una frusta, sino ad avere un composto simile ad una pastella.

Scaldate per bene il ferro delle pizzelle, ungetelo in tutte le sue scanalature con un pennellino e appena pronto versatevi mezzo cucchiaio di impasto (con questa quantità noi riusciamo a coprire quasi tutto il motivo del nostro ferro).

Procedete per tutta la quantità della pastella e infine servitele come accompagnamento per l’aperitivo oppure gustatele coma snack pomeridiano!

Dosi per 20/22 pizzelle.

Ilaria & Serena

Pizzelle salate

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *