Un prodotto di eccellenza del nostro Abruzzo che si sposa perfettamente con una preparazione semplice e gustosa, tutto questo è la panna cotta allo zafferano con salsa al caramello salato.

Perfetto per la tavola di Pasqua o per qualunque altra occasione in cui volete fare un’ottima figura.

Un dessert fresco, dolce ma non troppo, elegante e raffinato che ci consente di dare spazio allo zafferano di Navelli, il fiore all’occhiello della nostra regione, riconosciuto a livello internazionale e che ci da sempre ottime soddisfazioni. Pochi stimmi donano un aroma inconfondibile e riescono a emanare un profumo inebriante.

E così una semplice panna cotta acquista carattere e valore e può fare la differenza a fine pasto.

Il caramello salato è poi il tocco finale che non ti aspetti ma che ti conquista…

Pannacotta allo zafferano
Panna cotta allo zafferano con salsa al caramello salato

Per la panna cotta:

2 dl di latte fresco intero

4 dl di panna fresca

80 gr di zucchero fine

15 gr di gelatina in fogli

2 scorze di limone

5 o 6 stimmi di zafferano

Per il caramello salato:

100 ml di panna fresca

80 gr di zucchero fine

40 gr di burro

un pizzico di sale

Pannacotta allo zafferano
Panna cotta allo zafferano con salsa al caramello salato

Prima di procedere alla preparazione della panna cotta allo zafferano, mettete in infusione e a freddo la panna, il latte, la scorza di limone e gli stimmi di zafferano per una oretta circa.

Trascorso questo tempo, provvedete a porre a bagno in acqua fredda la gelatina per 10 minuti, al fine di reidratarla.

Riunite ora in una casseruola il composto di panna e lo zucchero, mescolando e portandolo quasi a bollore.

Filtrate la panna eliminando gli stimmi e la scorza di limone e aggiungete la gelatina reidratata e strizzata, finché non sarà completamente sciolta.

Lasciate raffreddare il composto e versatelo in 4 stampi da panna cotta precedentemente bagnati oppure potete usare degli stampini in alluminio monoporzione e mettete in frigo a rassodare per 3 orette all’incirca.

Preparate a questo punto il caramello: fate a tocchetti il burro e cospargetelo con un pizzico di sale.

In un pentolino mettete a scaldare la panna a fiamma bassissima; poi in un altro, dal fondo spesso possibilmente, mettete lo zucchero a caramellare, aspettando che piano piano si sciolga, sempre posizionando la fiamma del fornello il più basso che potete.

Lo zucchero inizierà a sciogliersi dai bordi, mano a mano per arrivare al centro, assumendo il tipico colore dorato scuro.

Quando lo zucchero avrà assunto completamente il colore ambrato, versatevi il latte caldo senza smettere di girare: all’inizio otterrete dei grumi e delle piccole bolle, che poi andranno mano a mano dissolvendosi.

Appena il composto avrà assunto un aspetto liscio e omogeneo, aggiungete il burro, fatelo sciogliere e trasferite il caramello in una ciotola a raffreddare, coprendolo a contatto con la pellicola.

Poi trasferite in frigo.

Al momento di impiattare, decorate il vostro piatto con la salsa al caramello e posizionate al centro la panna cotta allo zafferano.

Ilaria & Serena

Pannacotta allo zafferano
Panna cotta allo zafferano con salsa al caramello salato

2 Comments on Panna cotta allo zafferano con salsa al caramello salato

  1. Mary Vischetti
    18 Aprile 2022 at 08:49 (6 mesi ago)

    Una panna cotta deliziosa, bellissima e originale, complimenti ragazze! Con l’aggiunta dello zafferano diventa raffinatissima!
    Un abbraccio,
    Mary

  2. Una Cucina a Pois
    5 Maggio 2022 at 18:24 (5 mesi ago)

    Grazie Mary… sempre gentilissima! 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *