Vai su Amazon.it e scegli il tuo prossimo regalo! Ne hai bisogno… 🙂

Una dolcissima variante

Una mela, la protagonista, della nostra torta di mele con due impasti. La varietà è la Fuji, croccante e saporita, adatta sia da gustare cruda (per esempio nelle insalate) oppure cotta, a corredo di dolci soffici e profumati da tale varietà di frutto. La Mela Più Fuji è quella che abbiamo scelto, per la garanzia di qualità che offre.

Questa volta l’abbiamo provata in un impasto morbido, profumato all’arancia e racchiuso da una frolla al cacao, fedele sostenitrice di codesto impasto a suon di mele!

Il tocco in più

La torta di mele con due impasti prevede una ricetta semplice e facile da rifare a casa, con una variante interessante, con doppio impasto per un gusto esaltato e il risultato sicuramente assicurato.

La ricetta della torta di mele con due impasti
Torta di mele con due impasti

Per la frolla montata al cacao:

180 grammi di farina 00
15 gr di cacao amaro in polvere
130 gr di burro morbido
100 gr di zucchero a velo
2 tuorli
1 arancia non trattata

Per il secondo impasto:

170 gr di farina 00
70 gr di burro
70 gr di zucchero
1 uovo
1/2 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di rum o un altro liquore dolce
2 mele

Per preparare la nostra torta di mele con due impasti iniziate dal grattugiate la scorza dell’arancia e ricavatene il succo.

Montate il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, unite metà scorza di arancia e incorporate i tuorli uno per volta.

Setacciate unendo la farina e il cacao, formando in panetto che andrete ad avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per una oretta o poco più.

Preparate il secondo impasto: fate fondere il burro in un pentolino, a fuoco dolce e nel frattempo sbattete il tuorlo con lo zucchero e la scorza di arancia rimasta, fino ad ottenere un composto spumoso.

Incorporate poi la farina setacciata con il lievito, il burro fuso, succo di arancia misto a rum, alternandoli tra loro.

Foderate una teglia da 26 cm con carta forno bagnata e strizzata; sbucciate le mele e per la metà fatele a tocchetti e la restante parte a fettine sottili.

Stendete la frolla al cacao amaro, adagiatela nella tortiera alzando i bordi di due dita.

Punzecchiate il fondo con una forchetta, riempite con il secondo impasto (a cui avrete aggiunto i pezzettini di mela) livellandolo per bene e poi sistematevi sopra le fettine rimaste, premendole un poco.

Infornate a 160 gradi (per noi forno ventilato) per 50 minuti all’incirca.

Noi per i primi 25 minuti abbiamo coperto la nostra torta di mele con due impasti con un foglio di alluminio, onde evitare prendesse subito colore.

Appena pronta, sfornatela e volendo, quando è ancora tiepida, potete spennellarla con qualche cucchiaio di marmellata di albicocche o pesche, stemperata in 2 cucchiai di acqua.

Ilaria & Serena

La ricetta della torta di mele con due impasti
Torta di mele con due impasti