Meno male che nonostante tutto, per chi possiede una passione, questa si alimenta ogni giorno di vita propria, considerando lavoro, impegni, palestra e chi più ne ha più ne metta.

Si trova sempre il tempo per dei biscotti da sfornare, per una ciambella da infornare, per una crostata da decorare o semplicemente per una ricetta da provare, quella famosa ricetta che giace negli angoli reconditi della mente e che sei lì ogni volta a dire :”ecco che questa la devo provare”!

Una delle mie ricette “to do” è appunto la sopra citata, una frolla a base di tuorli sodi; mi sono sempre chiesta come mai tutti gli ingredienti di questa ricetta potessero compattarsi in un panetto sodo e profumato… ebbene è possibile!

Friabili al punto giusto, leggermente calorici gli ovis molis sono un classico della pasticceria italiana, perfetti per il the oppure da regalare come un dono prezioso!

E potete sbizzarrirvi con il ripieno, a base di marmellata o confettura oppure di crema di nocciole!

Ricetta approvata quindi!

Buona giornata!

100 gr di farina “00”

100 gr di burro morbido

50 gr di fecola di patate

50 gr di zucchero a velo

3 tuorli di uova sode

la scorza grattugiata di mezza arancia grattugiata

un pizzico di sale

marmellata a piacere

Impastate la farina con il burro ammorbidito, la fecola di patate e lo zucchero a velo; unite a loro volta i tuorli fatti scendere da un colino, un pizzico di sale e l’arancia grattugiata.

Lavorate l’impasto in modo da formare un panetto liscio, avvolgetelo in una pellicola e mettetelo in frigo per una mezz’oretta.

Estraete il panetto dal frigo, trascorso questo tempo, e formate tante palline della grandezza di una noce, che andrete a posizionare su di una placca coperta da carta forno bagnata e strizzata.

Premete al centro ogni pallina con il dorso di un cucchiaino in modo da formare un incavo; infornate a 170 gradi per 10/ 12 minuti.

Appena pronti, sfornate, fateli raffreddare e farciteli a piacere con della marmellata leggermente fatta scaldare a fuoco molto basso.

Ilaria&Serena