La merenda è servita

Oggi prepariamo un’ottima merenda, la brioche salata alla pugliese, facile da preparare in casa e in realtà da gustare in tutti i momenti della giornata. Da farcire come si preferisce anche se la tradizione impone mozzarella, prosciutto e olive… e a noi le tradizioni piacciono!

Brioche salata alla pugliese di Una Cucina a Pois
Brioche salata alla pugliese

500 gr di farina 00

150 gr di mozzarella appassita

100 gr di prosciutto crudo

50 gr di olive verdi denocciolate

80 gr di burro

120 gr di zucchero

30 gr di lievito di birra

4 uova

4 dl di latte

Rompete le uova in una terrina e incorporatevi lo zucchero, la farina, il burro liquefatto e il lievito sciolto in un po’ di latte precedentemente intiepidito.

Amalgamate finché tutto il latte restante verrà assorbito e l’impasto si staccherà dalla ciotola.

Riducete a cubetti la mozzarella, il crudo a listarelle e spezzettate le olive.

Imburrate uno stampo dalle pareti alte e versatevi metà del l’impasto; adagiatevi sopra i salumi e le olive lasciando i bordi liberi e poi coprite con l’impasto rimasto.

Mettete a lievitare in un luogo tiepido per un’oretta e mezza all’incirca.

Cuocete la brioche in forno a 170 gradi per 20 minuti, coperta da alluminio e poi i restanti 20 scoperta.

Servite tiepida.

Ilaria & Serena

Brioche salata alla pugliese di Una Cucina a Pois
Brioche salata alla pugliese